Si rinnova, anche per il 2017/18, la convenzione fra il Comitato di Croce Rossa di Sesto San Giovanni ed il Comune per il PIMB, il Progetto “Integrazione Madre Bambino”.

Il PIMB si propone di aiutare in modo concreto i bambini stranieri e le loro famiglie nel processo d’integrazione attraverso il sostegno scolastico e momenti ludico-educativi con i loro coetanei, sostenere attività volte al supporto nello svolgimento dei compiti scolastici, recupero delle lacune scolastiche indicate dai genitori, laboratori creativi per lo sviluppo della manualità, momenti di scambio culturale per scoprire ed apprezzare le diverse culture ed infine, affiancare i genitori nella stesura del curriculum vitae.

Anche per quest’anno è stato concesso l’utilizzo dei locali della ex Biblioteca Ragazzi (Piazza Oldrini 120) quale sede prevalente in cui le attività saranno svolte e che accoglierà ben 60 bambini che saranno seguiti dai Volontari del Comitato di Croce Rossa di Sesto San Giovanni dal prossimo 7 ottobre.

Il progetto PIMB è diventato negli anni un’importante punto di riferimento per i tanti bambini e le tante famiglie che arrivano nel nostro Paese e che si trovano a convivere con una cultura ed una lingua nuova.

Anche a livello locale ha assunto particolare importanza.

Lo scorso anno, infatti, il PIMB ha ricevuto l’attenzione del progetto intrapreso dalla squadra di Hockey sestese, i Diavoli di Sesto, che, fra le molte iniziative volte a promuovere l’attività sportiva e l’hockey in particolare, ha invitato i bimbi coinvolti nelle attività del PIMB a partecipare ad una serie di attività di cui sono stati protagonisti (clicca per saperne di più)

Un gemellaggio socio-sportivo oltre ad un’esperienza importante e formativa che conferma la volontà di creare una rete sempre più importante fra le varie realtà cittadine.

Auguriamo ai volontari che si occupano dell’attività un buon lavoro di cuore!

Per chi fosse interessato a partecipare al progetto come utente, le attività saranno svolte tutti i sabati pomeriggio dalle ore 15.00 alle ore 19.00, a decorrere dal 7 ottobre.

Potrete richiedere tutte le informazioni scrivendo a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Submit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedInShare on Google+