La Croce Rossa Italiana è tra gli enti e le associazioni beneficiarie della quota del 5 per mille sulla dichiarazioni dei redditi 2014 (relativa ai redditi 2013). Il contribuente può dunque destinare il 5 per mille dell’IRPEF, relativo alla dichiarazione dei redditi 2013, apponendo la firma in uno dei quattro appositi riquadri che figurano sui modelli di dichiarazione.
E’ consentita una sola scelta di destinazione. La Finanziaria prevede infatti che il contribuente possa scegliere e destinare la percentuale, pari al 5 per mille, dell’imposta sul reddito a uno dei seguenti quattro settori: le associazioni no profit, la ricerca scientifica, la ricerca sanitaria e le iniziative di carattere sociale promosse dal comune di residenza.


Nello spazio sotto la firma il contribuente potrà indicare altresì il codice fiscale della CROCE ROSSA di SESTO SAN GIOVANNI che è il seguente:

08468850964

Se si appone solo la firma senza indicare il codice fiscale le somme verranno ripartite tra le associazioni appartenenti alla stessa categoria in modo proporzionale, secondo il numero di preferenze ricevute.
La scelta di destinazione del 5 per mille e quella dell’8 per mille di cui alla legge n. 222 del 1985 non sono in alcun modo alternative fra loro.

Submit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedInShare on Google+